Rinascimento

Ricostruzione di un quartiere del XV secolo a cura di A.R.S.C. Atelier di Battista - Urbino

Via Valerio - Palazzo Odasi

Sabato 5 ottobre - 11:00 / 13:30 e 15:00 / 20:00
Domenica 6 ottobre - 11:00 / 13:30 e 15:00 / 19:00

Per il secondo anno consecutivo, la XIII edizione di BIOSALUS ospita, all'interno della programmazione del festival, un momento dedicato alla celebrazione dei fasti vissuti dalla città di Urbino durante il Rinascimento. La nostra città, uno dei centri nevralgici dai quali la cultura rinascimentale si irradiò attraverso la sua importante corte, è lo scenario "ideale", con il suo importante centro storico patrimonio UNESCO, per accogliere tale iniziativa.

Per questo motivo, Palazzo Odasi e Via Valerio saranno gli spazi dedicati alla ricostruzione di un intero quartiere del XV secolo, che, animato da personaggi dediti a diverse arti e mestieri dell'epoca, aprirà lo scenario ad uno spaccato di vita quotidiana vissuta da uomini e donne dei secoli scorsi. Le varie maestranze presenti, condurranno attraverso un percorso che collegherà idealmente gli aspetti originari di un "mondo passato", alla necessità di un "mondo moderno" di riscoprire i valori più autentici.

Questa iniziativa, non solo contribuirà all'aspetto celebrativo del "Rinascimento" come possibile cultura di riferimento, ma si prefigge innanzitutto l'obiettivo di porre al centro dell'attenzione la storia della propria città in epoca rinascimentale: Urbino, con la sua corte, i letterati, gli artisti, i medici e gli ingegneri, ma anche le maestranze dedite ai diversi offici di corte come liutai, sonatori, orefici, mastri cartai e speziali, tutti impegnati nei propri offici per adempiere con diligenza alla cura del Signore e della sua corte.

Spazio privilegiato verrà destinato alla Bottega del Pittore che vedrà il Mastro Depintore Giancarlo Cesarini da Mombaroccio impegnato nella realizzazione di un celebre dipinto di Raffaello Sanzio.

Ma l'edizione 2019 sarà ampliata ed arricchita da numerose altre Botteghe e Maestranze.

Ad ispirare l'introduzione di nuove attività didattiche saranno gli "Statuta Civitas Urbini", ovvero la regolamentazione emessa dal Comune di Urbino (XV e XVI secolo) che mirava regolare in senso stretto le attività di Artigiani e Mercanti nella Urbino rinascimentale come Armaioli, Sarti, Ricamatrici, Vasai, Orafi e tanti altri ancora, sia che costoro fossero cittadini locali sia per coloro che arrivavano dagli stati e aree limitrofe del Ducato per poter proporre e vendere le proprie mercanzie.

Programma

10:00 - 20:00

Ricostruzione di un intero quartiere del XV secolo

A.R.S.C. Atelier di Battista

Palazzo Odasi e Via Valerio ospitano le ricostruzioni storiche delle Botteghe e dei diversi Offici di Corte:

  • La Cartiera dei Duchi: icostruzione della bottega dei Mastri Cartai di Fabriano con la presenza del banco della legatoria, l'amanuense, il miniaturista;
  • Bottega del Liutaio e Officio dei Sonatori: ricostruzione della Bottega del Liutaio dove verranno esposti numerosi strumenti musicali ricostruiti fedelmente;
  • Officio del Medico: icostruzione del Banco del Medico, ma anche del cerusico e dell'erborista;
  • Bottega del Pittore: ricostruzione della Bottega del Pittore che lavorerà alle sue tavole picte con pigmenti e strumenti realizzati ad arte. Il Mastro Depintore Giancarlo Cesarini da Mombaroccio impegnato nella realizzazione di un celebre dipinto di Raffaello Sanzio;
  • Bottega e Officio dello Spetiale;
  • Bottega del Sarto e della Ricamatrici: ricostruzione dei banchi e degli offici di queste maestranze artigiane attraverso l'esposizione di manufatti, tessuti e accessori, ricostruiti su base storica;
  • Officio del Notaio e Banco del Conio;
  • Bottega del Battiloro e Orefice
  • Bottega e Officio del Ceriero e Candelaro;
  • Bottega dei Vasai: ricostruzione della bottega con la presenza di Mastri Ceramisti provenienti dalle antiche terre di Casteldurante (Urbania) centro d'eccellenza per la produzione di maioliche rinascimentali e dei Mastri Vasai "Bozzi" dalle terre di Montottone (Fermo);
  • Scuola Militare Feltresca: icostruzione dell'ambientazione di una scuola militare con attività ed esposizione di manufatti legati anche all'ambito dell'ingegneria militare urbinate;
  • Giullare di Corte: il giullare non solo come figura di divertimento ma anche come immagine storica. Personaggio ricostruito sulla base di un'approfondita ricerca storica, ma che al contempo è in grado di stimolare l'attenzione degli spettatori accompagnandoli lungo un viaggio in un lontano e misterioso passato.

Orario di apertura al pubblico del quartiere quattrocentesco:

sabato 5 ottobre 10:00 - 13:30 / 15:00 - 20:00;

domenica 6 ottobre 10:00 -13:30 / 15:00 - 19:00.

A.R.S.C. Atelier di Battista,

A.R.S.C. Atelier di Battista Studio e realizzazione di abiti storici di stile sia italiano che europeo; possibilità di ricreare, attraverso un’attenta ricerca, sia storica che stilistica, abiti appartenenti al ceto nobile, borghese e popolare, sia maschile che femminile. Disponibilità alla collaborazione con enti o associazioni che operano nell'ambito delle rievocazioni storiche, ed inoltre gruppi di spettacolo, gruppi storici, compagnie d’arme, e tutti coloro appassionati dei periodi storici compresi fra il XIV ei XVI secolo.

15:00 - 16:00

Laboratorio di Calligrafia

Alla scoperta dell'antica arte calligrafica dei monaci medievali intenti alla copiatura di antichi testi all'interno dei loro "scriptoria".

Il laboratorio prevede una breve introduzione all'arte della calligrafia ripercorrendone la storia e sperimentazione di scrittura a mano con inchiostro e calamo.

Laboratorio gratuito, tenuto da Maddalena Carraretto nella Bottega dell'Amanuense in via Valerio.

Max 10 persone al giorno. Info e prenotazioni +39 348 0019756

15:00 - 19:30

Scherma storica

"D'ebbiano anchora exercitare le persone in giochi militari"

L'esercizio militare di preparazione al gioco del Torneo - A.S.D. Compagnia d'Arme "I Poeti della Spada"

Orario spettacoli:

sabato 5 ottobre e domenica 6 ottobre 15:00 - 19:30.

15:00 - 19:30

Monaldo Istrio Lo Giullaro

Il giullare non solo come figura di divertimento ma anche come immagine storica. Personaggio ricostruito sulla base di un'approfondita ricerca storica, ma che al contempo è in grado di stimolare l'attenzione degli spettatori accompagnandoli lungo un viaggio in un lontano e misterioso passato.

Orario spettacoli:

sabato 5 ottobre e domenica 6 ottobre 15:00 - 19:30.

15:00 - 19:30

Musica e danza del Rinascimento

Orario spettacoli:

sabato 5 ottobre e domenica 6 ottobre 15:00 - 19:30.

10:00 - 19:00

Ricostruzione di un intero quartiere del XV secolo

A.R.S.C. Atelier di Battista

Palazzo Odasi e Via Valerio ospitano le ricostruzioni storiche delle Botteghe e dei diversi Offici di Corte:

  • La Cartiera dei Duchi: icostruzione della bottega dei Mastri Cartai di Fabriano con la presenza del banco della legatoria, l'amanuense, il miniaturista;
  • Bottega del Liutaio e Officio dei Sonatori: ricostruzione della Bottega del Liutaio dove verranno esposti numerosi strumenti musicali ricostruiti fedelmente;
  • Officio del Medico: icostruzione del Banco del Medico, ma anche del cerusico e dell'erborista;
  • Bottega del Pittore: ricostruzione della Bottega del Pittore che lavorerà alle sue tavole picte con pigmenti e strumenti realizzati ad arte. Il Mastro Depintore Giancarlo Cesarini da Mombaroccio impegnato nella realizzazione di un celebre dipinto di Raffaello Sanzio;
  • Bottega e Officio dello Spetiale;
  • Bottega del Sarto e della Ricamatrici: ricostruzione dei banchi e degli offici di queste maestranze artigiane attraverso l'esposizione di manufatti, tessuti e accessori, ricostruiti su base storica;
  • Officio del Notaio e Banco del Conio;
  • Bottega del Battiloro e Orefice
  • Bottega e Officio del Ceriero e Candelaro;
  • Bottega dei Vasai: ricostruzione della bottega con la presenza di Mastri Ceramisti provenienti dalle antiche terre di Casteldurante (Urbania) centro d'eccellenza per la produzione di maioliche rinascimentali e dei Mastri Vasai "Bozzi" dalle terre di Montottone (Fermo);
  • Scuola Militare Feltresca: icostruzione dell'ambientazione di una scuola militare con attività ed esposizione di manufatti legati anche all'ambito dell'ingegneria militare urbinate;
  • Giullare di Corte: il giullare non solo come figura di divertimento ma anche come immagine storica. Personaggio ricostruito sulla base di un'approfondita ricerca storica, ma che al contempo è in grado di stimolare l'attenzione degli spettatori accompagnandoli lungo un viaggio in un lontano e misterioso passato.

Orario di apertura al pubblico del quartiere quattrocentesco:

sabato 5 ottobre 10:00 - 13:30 / 15:00 - 20:00;

domenica 6 ottobre 10:00 -13:30 / 15:00 - 19:00.

A.R.S.C. Atelier di Battista,

A.R.S.C. Atelier di Battista Studio e realizzazione di abiti storici di stile sia italiano che europeo; possibilità di ricreare, attraverso un’attenta ricerca, sia storica che stilistica, abiti appartenenti al ceto nobile, borghese e popolare, sia maschile che femminile. Disponibilità alla collaborazione con enti o associazioni che operano nell'ambito delle rievocazioni storiche, ed inoltre gruppi di spettacolo, gruppi storici, compagnie d’arme, e tutti coloro appassionati dei periodi storici compresi fra il XIV ei XVI secolo.

15:00 - 16:00

Laboratorio di Calligrafia

Alla scoperta dell'antica arte calligrafica dei monaci medievali intenti alla copiatura di antichi testi all'interno dei loro "scriptoria".

Il laboratorio prevede una breve introduzione all'arte della calligrafia ripercorrendone la storia e sperimentazione di scrittura a mano con inchiostro e calamo.

Laboratorio gratuito, tenuto da Maddalena Carraretto nella Bottega dell'Amanuense in via Valerio.

Max 10 persone al giorno. Info e prenotazioni +39 348 0019756

15:00 - 19:30

Musica e danza del Rinascimento

Orario spettacoli:

sabato 5 ottobre e domenica 6 ottobre 15:00 - 19:30.

15:00 - 19:30

Scherma storica

"D'ebbiano anchora exercitare le persone in giochi militari"

L'esercizio militare di preparazione al gioco del Torneo - A.S.D. Compagnia d'Arme "I Poeti della Spada"

Orario spettacoli:

sabato 5 ottobre e domenica 6 ottobre 15:00 - 19:30.

15:00 - 19:30

Monaldo Istrio Lo Giullaro

Il giullare non solo come figura di divertimento ma anche come immagine storica. Personaggio ricostruito sulla base di un'approfondita ricerca storica, ma che al contempo è in grado di stimolare l'attenzione degli spettatori accompagnandoli lungo un viaggio in un lontano e misterioso passato.

Orario spettacoli:

sabato 5 ottobre e domenica 6 ottobre 15:00 - 19:30.

Il presente sito web utilizza i cookies per aiutare a migliorare i servizi e le informazioni ai suoi lettori.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti ad utilizzare i cookie.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati dal sito ed eventualmente disabilitarli, accedi alla Policy.