Il tempo incerto dei giorni 3-4-5 ottobre 2008 non ha fermato migliaia di visitatori che hanno preso parte alla seconda edizione del Biosalus - Festival Nazionale del Biologico e del Benessere Olistico organizzato dall’Istituto di Medicina Naturale in collaborazione con il Comune di Urbino, Marco Columbroed A.RI.S.CO. L’evento ha visto la partecipazione di oltre 15.000 persone, amanti del mangiare sano e di uno stile di vita corretto, che hanno affollato, in particolare nella giornata di domenica, il Collegio Raffaello di Urbino, scoprendo tutte le novità 2008 nel campo del biologico e del benessere olistico.

Tra le novità di questa edizione citiamo il settore della BioEcoCasa e il Ristorante Biologico che ha riscosso un grande successo offrendo piatti gustosi e salutari.

Molti e seguitissimi sono stati i convegni ed i seminari, tra i quali ricordiamo quelli sulla bioedilizia, sulla cosmesi naturale e quello sulle dipendenze giovanili e sull’iperattività nell’età evolutiva ai quali è intervenuto, come ospite e relatore, il medico e psichiatra Alessandro Meluzzi.

Settore importante di questa edizione è stato quello dedicato al Tibet Paese Ospite, con la presenza di monaci tibetani che hanno realizzato magnificimandala ed hanno guidato una suggestiva meditazione condivisa.

Gli amanti dei massaggi, all’interno del Biosalus hanno potuto assistere a dimostrazioni di shiatsu e ayurveda.

La seconda edizione di Biosalus si è conclusa con la cerimonia di dissoluzione del mandala da parte dei monaci tibetani.

Segui tutte le news dell'evento su Biosalus.net

Il portale con articoli, news, approfondimenti sul mondo del benessere olistico e della medicina naturale.

Testreveal

df gfdg dfg dfg dfg dfg dfg

×

Register now


I'm a small Introtext for the Register Module, I can be set in the Backend of the Joomla WS-Register Module.



  or   Login
×

Il presente sito web utilizza i cookies per aiutare a migliorare i servizi e le informazioni ai suoi lettori.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti ad utilizzare i cookie.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati dal sito ed eventualmente disabilitarli, accedi alla Policy.