fbpx

Cortile del Collegio Raffaello

Il Palazzo del Collegio Raffaello è un edificio storico di Urbino ed ha l'ingresso principale nella centrale Piazza della Repubblica.

Fu costruito agli inizi del XVIII secolo per volontà di Papa Clemente XI, in quanto tale edificio doveva ospitare i Padri Scolopi. Gli Scolopi lasceranno la gestione a favore del Liceo-Convitto, frequentato anche da Giovanni Pascoli, che rimarrà fino agli anni settanta del XX secolo. Successivamente ospitò l'Istituto Tecnico Industriale Statale e poi le scuole medie cittadine. Dalla fine del XIX secolo è gestito da un ente comunale chiamato Legato Albani. Il palazzo attualmente ospita la sala del Consiglio Comunale, la sede distaccata della Prefettura, alcuni uffici del commissariato della Polizia di Stato, alcuni dipartimenti della locale Università (tra cui il Museo del Gabinetto di Fisica), alcune sale per esposizioni temporanee e conferenze, il Circolo cittadino, alcune attività commerciali a piano terra, sia verso il cortile sia verso i prospetti esterni.

Il presente sito web utilizza i cookies per aiutare a migliorare i servizi e le informazioni ai suoi lettori.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti ad utilizzare i cookie.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati dal sito ed eventualmente disabilitarli, accedi alla Policy.