Paese Ospite 2019 - Nativi d'America

Il Biosalus Festival – nello spazio tradizionalmente dedicato al "Paese Ospite" - ha accolto in questa edizione quella che riteniamo più corretto definire, generalizzando forse un po', "Cultura" Ospite riferendoci ai Nativi del Nord America, in particolare alle Nazioni delle Grandi Pianure.

Perché non è corretto il termine "Paese"? E perché questo interesse per i Nativi del Nord America?

Ebbene, si parla di 800 Nazioni - distribuite sul territorio degli attuali Canada e Stati Uniti - l’una diversa dall’altra, ciascuna con una propria lingua, con proprie tradizioni, con un proprio credo.

E’ dunque impossibile parlare di un "Paese".

Esiste tuttavia tra queste culture millenarie - tuttora vive e vitali nonostante la Storia alquanto "matrigna" - un tratto comune che le rende vicine al pensiero e ai valori che di questo Festival costituiscono il presupposto: grazie al condiviso principio del rispetto nei confronti di tutto ciò che in Natura esiste, tutte sono riuscite a sviluppare un rapporto di perfetto equilibrio con il proprio ambiente naturale di riferimento, nonché una condizione di profonda "empatia" con le creature, siano esse animali, vegetali, o minerali.

Seppur con peculiarità diverse da Nazione a Nazione, tutte le possibili manifestazioni dell’umano ingegno – dalla musica alla danza, dalla filosofia all’organizzazione sociale, dall’arte figurativa all’arte oratoria, dall’erboristeria alla farmacopea, alla medicina – trovano il loro fondamento in questo privilegiato rapporto con l’Universo, che, retaggio di una tradizione antica, vive nel presente e costituisce un’inestimabile eredità per le generazioni future.

Lo spazio che il Festival ha dedicato ai Nativi del Nord America ha permesso al visitatore di approfondire alcune tematiche culturali, sociali, ambientali e artistiche nel corso di incontri, conferenze e spettacoli, con Lance Henson (Cheyenne Meridionale), Kendall Old Elk (Apsaalooke) e Tlahkuilo Arreola Zuniga (Yaqui).

Grazie alla collaborazione dell’Associazione Navacho’s Farm A.S.D. di Galliera Veneta e dell'Associazione Mitakuye Oyasin di Belluno sono stati allestiti un accampamento di tepees (le abitazioni tradizionali dei Nativi delle Grandi Pianure), una mostra fotografica, una mostra di oggetti di artigianato.


 

 I nativi che sono stati presenti a Biosalus Festival 2009

 

lance henson

Lance Henson
Tsististas (Cheyenne del Sud)

Cresciuto in Oklahoma con la sua tribù, portavoce delle culture native di tutto il mondo a Ginevra dal 1988.

Poeta tra i più rappresentativi della letteratura americana contemporanea. Laureato in scrittura creativa presso l'Università di Tulsa, ha pubblicato 23 libri di poesie, già tradotti in 25 lingue.

kendall old elk

Kendall G. OLD ELK
Apsaalooke (Crow)

Kendall G. Old Elk, membro registrato della Tribù Apsaalooke, (Crow, Corvi), è nato nel 1968 a Wyola (Montana – Stati Uniti). Di famiglia profondamente “tradizionalista”, contribuisce a una corretta conoscenza della sua cultura grazie alla sua opera di Educatore, Artista, Narratore di Storie, Danzatore e Cantore Tradizionale.

Appassionato studioso di Storia e di Sociologia, condivide le sue conoscenze e le sue esperienze con il pubblico europeo nel corso di spettacoli, conferenze, incontri.

arreola zuniga

  

Tlahkuilo Arreola Zuniga
Yaqui (indiani del messico settentrionale della famiglia Apache)

Danzatore, pittore, musicista e artista poliedrico messicano di origini Yaqui (indiani del messico settentrionale della famiglia Apache) coinvolgerà i bambini in un laboratorio di tradizione Apache.

 

... e con la partecipazione di:

enzo braschi

Enzo Braschi
(Bisonte che Corre nome indiano ricevuto nel 1999)

L'attore televisivo e cinematografico, che è stato uno dei protagonisti della nuova comicità televisiva inaugurata nel 1984 dal mitico Drive In, con personaggi quali il Paninaro, il Cucador, il Soldato di leva, e proseguita in trasmissioni quali Striscia la NotiziaPaperissima e numerosi altri programmi televisivi, da anni affianca alla sua attività di attore quella di scrittore e di autore di documentari quali: Il cerchio sacro dei Lakota (Canale 5) e La vera storia di ombre rosse (RAI TRE).

Enzo Braschi ha partecipato a Biosalus Festival 2009 come relatore della conferenza “Le profezie relative al 2012 secondo i Maya Galattici e gli Hopi” e con un seminario di mezza giornata "La Strada Rossa. Mitakuye Oyasin, Tutto è correlato".

Segui tutte le news dell'evento su Biosalus.net

Il portale con articoli, news, approfondimenti sul mondo del benessere olistico e della medicina naturale.

Testreveal

df gfdg dfg dfg dfg dfg dfg

×

Register now


I'm a small Introtext for the Register Module, I can be set in the Backend of the Joomla WS-Register Module.



  or   Login
×

Il presente sito web utilizza i cookies per aiutare a migliorare i servizi e le informazioni ai suoi lettori.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti ad utilizzare i cookie.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati dal sito ed eventualmente disabilitarli, accedi alla Policy.